Segui le nostre News

La scelta delle munizioni in base al selvatico da cacciare

Andare a caccia è un’attività che appassiona tantissimi italiani, dal nord al sud. Le specie animali che si possono cacciare nei periodi consentiti sono diverse, con particolarità specifiche su base regionale. La caccia grossa e la caccia minuta sono due diverse tipologie di attività venatoria che, conseguentemente, hanno esigenze diverse. Questi aspetti sono bene a mente presso Uccelleria Caccia Pesca Rota Aristide, che da oltre mezzo secolo fornisce i cacciatori dei migliori strumenti per la caccia, così come i pescatori intenti ad andare a pesca sui laghi, nei fiumi e nei torrenti, al mare. Uccelleria Caccia Pesca Rota Aristide è a tua disposizione per ogni tipo di consiglio circa le munizioni da scegliere in base al selvatico da cacciare. Infatti, tra gli aspetti da considerare c’è il tipo di munizione da prediligere a seconda del tipo di caccia che si sta andando a compiere: grossa o minuta? In questo breve articolo proveremo ad analizzare come orientarsi in questa scelta.

Selvatico da cacciare: la scelta delle munizioni

Come abbiamo precedentemente accennato, i fatti che portano alla scelta della munizione per la caccia si identificano sul tipo di animale da dover abbattere. Quando si parla di caccia grossa intendiamo animali di peso voluminoso, il contrario quando si accenna alla caccia minuta. Ma andando ancor più nello specifico, possiamo differenziarci tra caccia ai grossi ungulati (su tutti, il cinghiale), caccia con il cane da ferma (pernici, starne, fagiani), caccia alla piccola migratoria (ovvero allodole, tordi e quaglie) e caccia per la migratoria maggiore (colombacci, tortore, anatre). Partiamo dal cinghiale: essendo un animale importante nella stazza e nel peso, è sicuramente necessaria una cartuccia a palla unica, che si diversifica a seconda del fucile prescelto. Per le pernici e gli altri volatili di simile corporatura si andrà su cartucce a grammature di piombo medie e borseggio tradizionale. Se si vuol andare a cacciare i tordi o le quaglie è bene puntare su cartucce con grammatura leggera o media. Per lepri e volpi servono cartucce che assicurino una lunga distanza di tiro (cartucce corazzate e grammatura di pallini elevata).  Le anatre si possono raggiungere con cartucce che arrivano a medie e lunghe distanze.

Uccelleria Caccia Pesca Rota Aristide: tutto sulla caccia

Visita il nostro sito internet o vieni a trovarci presso il negozio di Almenno San Salvatore, in provincia di Bergamo.

Archivio

Contattaci

Via Buttinoni, 2 24031 ALMENNO SAN SALVATORE (BG)
Tel.: 035 642581
E-mail: ariscacciapesca@gmail.com